Bitetto, immutata nei secoli e immutabile, con il suo dedalo di vicoli che si sviluppa in modo concentrico a partire dal cuore del borgo medievale: la Cattedrale.
Lo sai dove nasce il romanico pugliese? Proprio qui, con questo tempio cristiano (XI sec.) insieme ai duomi di Taranto, Otranto, Troia e Acerenza.
E dopo aver ammirato la maestosa bellezza del duomo romanico, si va in cerca di un po’ d’ombra dal sole di mezzogiorno percorrendo le viuzze del borgo, ascoltando i discorsi in dialetto stretto di chi è rimasto ad abitare queste antiche case… A volte neanche io riesco a capire tutto 😅

Bitetto, borgo e Cattedrale di San Michele Arcangelo

Guarda su Instagram →